Home > Per un museo del non realizzato. Pratiche digitali per la raccolta, valorizzazione e conservazione del progetto d’arte contemporanea

Per un museo del non realizzato. Pratiche digitali per la raccolta, valorizzazione e conservazione del progetto d’arte contemporanea

 

 

SESSIONE 1: RACCONTARE IL NON REALIZZATO
moderatore: Francesca Zanella, Dipartimento Lettere, Arti, Storia e Società, Università degli Studi di Parma.

Marina Pugliese.
Una proposta per l'arte contemporanea: il Museo dei Progetti
 

Elisabetta Modena e Marco Scotti.
Un museo per il non realizzato

Filipa Ramos.
I would prefer not to - A taxonomy of artists without works.
 

Roberto Pinto.
Quando la finzione diventare reale: il museo dell'innocenza di Pamuk. 

Luca Trevisani.
Vorrei ma non posso. L'esperienza del non realizzato nella pratica artistica contemporanea.
 

Ugo La Pietra.
Nel e per il sociale: dall’effimero al non realizzato
.

 

SESSIONE 2: ARCHIVI DIGITALI E NUOVE MODALITÀ DI ESPOSIZIONE DEL PROGETTO
moderatore: Danka Giacon,  Museo del Novecento, Milano.

Stefania Zuliani.
“Là dove le cose cominciano”. Archivi e musei del tempo presente
.

Mario Gorni.
Un lavoro infinito, dal nastro magnetico al file.
 

Gabriella De Marco.
Agave.
 Contributo allo studio delle fonti dell’arte contemporanea in Italia -e non solo- nel Novecento (http://unipa.it/agave). Bilancio di un progetto di ricerca.

Iolanda Ratti.
Installazioni come opere irrealizzate: conservarle ed esporle.

 

Atti della giornata di studi:
http://www.ricerchedisconfine.info/ultimo.htm